Progetto Mongolfiera Cod. IT-52-MDL-805 Home 
This text is replaced by the Flash movie.
News
Raccomandazioni e indicazioni per Governance, trasferimento e diffusione delle buone prassi
img
Spesso l’autoreferenzialità è un effetto non atteso di processi innovativi come quelli avviati con i programmi Equal. Le PS infatti, lavorano a lungo per elaborare quelle che ritengono dal loro punto di vista buone prassi. Per garantire il riconoscimento delle prassi ritenute buone da parte dei sistemi, diventa necessario individuare modalità che garantiscano il loro coinvolgimento ex ante nel processo, e il trasferimento di quanto prodotto.

News
Evento finale MONGOLFIERA - 28 febbraio 2008...
img

Alcune indicazioni e raccomandazioni ai Sistemi…
Attraverso il lavoro della cordata sono emerse alcune riflessioni che le Partnership di Sviluppo coinvolte vogliono portare all’attenzione delle Istituzioni e dei Sistemi delle Politiche del Lavoro, Formazione, Sanitarie e Sociali. Le indicazioni riportate di seguito vogliono essere uno spunto di riflessione e un’occasione per riflettere sulla Governance, sul trasferimento e diffusione delle buone prassi.


News
Ultime notizie da MONGOLFIERA...
img

Il 18 e il 19 ottobre la Cordata MONGOLFIERA si è incontrata a Torino per validare il materiale prodotto e programmare le future attività di diffusione. E' stato un incontro molto proficuo, dai lavori della Cordata emergono infatti, tre prodotti destinati alle Istituzioni e agli operatori del sistema delle Politiche del Lavoro , Sanitarie e Sociali:
1) analisi della normativa di riferimento riferita agli oggetti dei progetti/territori coinvolti nella cordata;
2) analisi sulle modalità di Governance delle Partnership di Sviluppo e delle Reti di progetto;
3) un catalogo descrittivo dei servizi, strumenti e competenze prodotti dai progetti coinvolti nella cordata.

Tra le attività di diffusione in programma c'è l'evento finale organizzato per il giorno 29 febbraio 2008, presso Villa5 a Collegno. Si tratta di un evento teatrale diviso in due parti. La prima prevede un momento di discussione e presentazione dei prodotti e dei risultati di MONGOLFIERA; la seconda prevede un allestimento di punti espositivi e di rappresentazione di quanto è stato fatto all'interno dei vari progetti di azione 2. Gli spazi saranno gestiti e vedranno il coinvolgimento dei beneficiari finali dei singoli progetti. Aspettatevi quindi: momenti teatrali, cabaret, laboratori, velisti all'opera. E tutto ciò che ha consentito di raggiungere risultati concreti a favore dei benficiari dei progetti: persone incidentate con esito da trauma o mielolesione, persone con problematiche legate alle dipendenze, minori a rischio, donne in difficoltà , giovani a rischio di emarginazione, disoccupati.


News
Agenda lavori Palermo
img
Giovedì 14 giugno 2007

14.30 Presentazione dell’agenda della giornata

15.00 Presentazione del secondo report di monitoraggio

16.30 Pausa Caffè

16.45 Presentazione risultati della mappatura e analisi del contesto elaborata in Fase I e integrata in Fase II

17.30 Brainstorming: utilizzo del documento contenente la mappatura e analisi del contesto

18.30 Chiusura lavori
...

News
Agenda Lavori Roma
img
Giovedì 15 febbraio 2007

14.00 Presentazione dell’agenda della giornata

14.30 Presentazione del primo report di monitoraggio

16.00 Pausa Caffè

16.15 Presentazione dei risultati emersi dalla fase 1 - START UP

17.00 Focus group per raccolta informazioni necessarie per l’avvio della fase 2 - PS DEFINIZIONE METODOLOGIA E STRUMENTI

...

News
Risultati attesi
img
Il mainstreaming orizzontale e quello verticale richiedono una trasferibilità effettiva delle buone prassi che superi la pura descrizione qualitativa e spesso autoreferenziale dei servizi sperimentati.
É a partire da questo problema che si collocano i due obiettivi del progetto:
1. sperimentare e condividere un processo, supportato da una adeguata metodologia e strumenti, che consenta di valutare e comparare le sperimentazioni effettuate in azione 2, rendendo così concretamente esaminabili e quindi successivamente inutilizzabili:
- gli strumenti operativi specifici che tali prassi richiedono;
- i processi che collegano tra loro, in modo progettualmente coerente, le diverse attività di servizio;
- la strumentazione per organizzare, gestire, coordinare e controllare progetti integrati che collegano in rete più attori di servizio;
2. Dare evidenza alle competenze professionali richieste per l’attivazione della strumentazione specifica.

Documentazione attività: Iniziativa comunitaria EQUAL - Azione 3



 
 
img img img img img img img
Segreteria organizzativa Equal La Ghianda
Corso Svizzera, 165 - 10100 Torino
tel. 011/51.99.617/618
e-mail: La Mongolfiera
img  img  img